Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di chiara1
  • Blog di chiara1
  • : Il blog di chiara
  • Contatti

Testo Libero

24 luglio 2011 7 24 /07 /luglio /2011 22:42

Nell’articolo seguente parleremo della Cornus florida Rubra, una pianta elegantissima ed estremamente decorativa per i vostri spazi all’aperto. Conosceremo le caratteristiche principali e cosa fare per la sua coltivazione.

Caratteristiche

La Cornus Florida Rubra è un arbusto che raggiunge i due metri/due metri e mezzo di altezza e una larghezza di circa due metri. E’ un arbusto “cangiante” nelle varie stagioni: foglie di un colore molto simile al verde bottiglia (primavera) le quali diventano rossiccie in autunno e che infine perde durante l’inverno. Nel mese di maggio, periodo più rigoglioso, si presenta con fiori meravigliosi. Fiori medio-grandi a forma di stella e di un colore rosato tendente al beige. Essa si sviluppa in altezza. Questo arbusto si adatta a tutte le temperature dell’Italia, quindi può essere piantato in tutte le zione, ovviamente seguendo alcune regole fondamentali.

Coltivazione

La Cornus Florida Rubra è un arbusto che non teme il gelo, ma è preferibile posizionarla nella zona del giardino più soleggiata. Il terreno dovrà presentarsi mediamente umido nelle zone alpine e dovrà invece essere annaffiata regolarmente nelle zone mediterranee (dove il caldo, soprattutto nei periodi estivi si presenta molto intenso) e continentali. In inverno basta semplicemente mantenere il terreno sempre un po’ umido, ma attenzione che non risulti stagnante. La concimazione è fondamentale per mantenere la pianta sempre in ottima salute. Soprattutto nel momento dell’impianto della pianta sul terreno, è bene aggiungere e mescolare al terreno stesso una certa quantità di stallatico, e ripetere l’operazione verso la fine dell’inverno almeno una volta l’anno. Il periodo primaverile, è ovviamente il più florido per la pianta, ma allo stesso tempo risulta essere il periodo più rischioso e delicato poiché parassiti e funghi possono attaccare la pianta. Questo può essere scongiurato aggiungendo (nel periodo vegetativo) una dose di rame o di zolfo mescolato al terreno. In questo modo la pianta sarà protetta. Attenzione anche durante l’anno. Se in una zona ad alta concentrazione di umidità, è probabile che la pianta venga attaccata dai parassiti, in tal caso, agite solo con insetticidi e sempre solo se si tratta di una eccessiva quantità. Ad ogni modo, dovreste sempre ricordare di prevenire questa situazione e non aspettare la presenza delle gemme.

Pink Dogwood

Condividi post

Repost 0
Published by chiara - in Flora e Botanica
scrivi un commento

commenti