Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di chiara1
  • Blog di chiara1
  • : Il blog di chiara
  • Contatti

Testo Libero

5 agosto 2011 5 05 /08 /agosto /2011 07:45

Una cartina dell’Italia sempre aggiornata risulta essere fondamentale ed essenziale, per coloro che viaggiano spesso o anche per coloro che devono intraprendere un viaggio e non conoscono bene la zona di destinazione.

Cartine stradali on line

Una delle cartine più cliccate su internet è, per esempio, Google maps. Grazie ad essa è possibile, non solo esplorare le zone di nostro interesse nei dettagli grazie allo zoom, ma possiamo anche (in alcuni luoghi in cui è già stato abilitato) percorrere virtualmente alcune strade grazie a Street view. Su Google maps, possiamo calcolare le distanze tra il luogo di partenza e quello di destinazione. Esso infatti, una volta inseriti i dati necessari (via, indirizzo, numero civico e città) non solo calcola il percorso tradotto in tempi di percorrenza, ma ci offre anche la possibilità di scegliere tra più precorsi (autostrade, strade statali e via dicendo) oppure ci permette di calcolare il tempo necessario per percorrere quel dato tragitto a piedi, in auto o con i mezzi pubblici. Ma non basta. Potete anche conoscere il costo stimato sia dei vari caselli (se scegliete di percorrere l’autostrada), sia della benzina o del gasolio che verrà consumato. Esso infatti calcola in automatico il consumo del carburante in base alla quotazione del carburante stesso in quel dato momento. Un servizio molto accurato ed estremamente attendibile che si può consultare online.

Cartine stradali offline

Se invece non sempre avete la possibilità di consultare le mappe stradali su internet, o perché kil pc è particolarmente lento oppure perché non avete a portata di mano la connessione internet, allora potrà esservi utili un programma molto interessante, grazie al quale potrete consultare la cartina dell’Italia (e non solo) anche quando non siete connessi ad internet, ovvero quando siete offline. Il programma in questione si chiama “Gmapcatcher” e potete facilmente trovare il link di download inserendo il nome in qualsiasi motore di ricerca. Il programma è gratuito e sarà certamente di grande supporto cìper chi ha bisogno di una cartina sempre aggiornata in stato offline. Ovviamente i servizi offerti non sono tantissimi, ma potete comunque decidere di scaricare le zone interessate (in chilometri) e consultarle qualvolta ve ne sia la necessità.

La mappa del viaggio

Condividi post

Repost 0
Published by chiara - in Viaggiare
scrivi un commento

commenti