Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di chiara1
  • Blog di chiara1
  • : Il blog di chiara
  • Contatti

Testo Libero

18 luglio 2011 1 18 /07 /luglio /2011 14:50

Trovare una base di appoggio per il PC oggi non è più un vero e proprio impegno, a meno che il vostro personal computer non faccia parte della vecchia generazione (PC fisso compreso di case, tastiera e così via).

Confronto tra PC di vecchia e nuova generazione

Fino a qualche anno fa, posizionare un PC in casa era un vero e proprio impegno: o si sacrificava un mobile qualsiasi abbastanza grande da poterci sistemare sopra il monitor con tutti i suoi componenti (case, tastiera, mouse e via dicendo), oppure in alternativa, si procedeva con l’acquisto di una vera e propria scrivania per PC super accessoriata (carrellino a scomparsa per tastiera, porta case sotto la scrivania e comprendente anche i porta CD in un angolo della scrivania ad essi dedicato). Questa veniva posizionata in un angolo della casa o in cameretta o nella stanza adibita a studio. Oggi, grazie ai PC portatili, questo “problema” si è ridotto notevolmente. Lo spazio necessario per posizionare un PC non è più un problema, a maggior ragione che i PC sono appunto “portatili”, quindi facilmente riposizionabili nella loro valigetta.

PC di casa

Se invece possedete un PC portatile ma in realtà lo adoperate esclusivamente in casa e, nello stesso tempo, lo adoperate per gran parte della giornata, allora è consigliabile realizzare un angolo destinato solo al PC, in modo da evitare di tenerlo in giro per la casa con conseguente disagio di fili snodati sul pavimento (con conseguente rischio per chi frequenta quella data stanza e anche per il PC stesso!). In questo caso sarebbe proprio il caso di acquistare un mobile apposito per posizionare il vostro PC. Ovviamente le esigenze sono notevolmente ridotte rispetto ai mobili da PC di qualche anno fa: potete optare per un mobile molto semplice e lineare, non è più necessario il porta tastiera estraibile né il porta case. Basterà semplicemente lo spazio sufficiente per la dimensione del PC, lo spazio per la stampante (meglio se comprende anche lo scanner), per lo scanner se non è compreso nella stampante e uno spazio per CD di istallazione e programmi vari. Potrebbe essere necessario un ulteriore angolino per l’espansore di memoria, anche se, quelli di ultima generazione sono davvero molto poco ingombranti.

PC Mode

Condividi post

Repost 0

commenti