Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di chiara1
  • Blog di chiara1
  • : Il blog di chiara
  • Contatti

Testo Libero

21 luglio 2011 4 21 /07 /luglio /2011 09:40

La Philips è una delle marche leader nel settore dell’elettronica da moltissimi anni. Sempre al passo con la nuova tecnologia, la Philips propone modelli di impianti Hi Fi, lettori DVD, televisori, autoradio (e da qualche anno propone anche ottimi cellulari) sempre di altissima qualità e affidabili e all’avanguardia.

Funzioni di base

La scelta di un televisore Philips (e di qualsiasi altra marca) dipende esclusivamente dall’esigenza dell’acquirente, in base alla stanza della casa in cui verrebbe sistemato e (non da ultimo) dipende anche dall’esigenza di alcune funzioni particolari. Oggi i televisori della nuova generazione, comprendono nel modello base anche funzioni che negli anni passati erano opzionali (che ovviamente facevano crescere notevolmente il prezzo). Per esempio l’accensione e lo spegnimento automatico, la sveglia, l’entrata USB, la predisposizione per inserire la presa del PC adesso sono parte integrante di (quasi) ogni modello base della Philips. Di conseguenza chi acquista un televisore di questa marca, anche se non si tratta di un televisore superaccessoriato, può comunque godere di alcune funzioni extra.

Scelta in base alla stanza

La stanza in cui verrà sistemato il televisore gioca un ruolo importante per la scelta del televisore stesso. In genere, se si tratta di un televisore per il salone, allora la tendenza è quella di acquistare un televisore particolarmente grande con una serie di funzioni extra che possono appagare determinate esigenze. Se si tratta invece della camera da letto, si opta per un televisore di dimensioni più piccoline (in genere il 22 pollici è la dimensione più adatta). Infine, la cucina è un’altra stanza in cui il televisore spesso è presente. In questo caso la sua funzione è quella di tenere compagnia a chi cucina, orario peraltro in cui vengono trasmessi telegiornali e notiziari vari. In questo caso, la scelta potrebbe cadere su un televisore di piccole dimensioni (il 17 pollici potrebbe risultare già abbastanza grande), a meno che la cucina è abitabile e particolarmente grande. In questo caso, la dimensione giusta potrebbe coincidere con il televisore per la stanza da letto, ovvero al massimo 22/24 pollici). Per quanto riguarda le funzioni, la scelta di un televisore completamente accessoriato, dipende esclusivamente da quanto è esigente colui che lo deve adoperare.

Philips tv

Condividi post

Repost 0
Published by chiara - in Audio e Video
scrivi un commento

commenti