Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Blog di chiara1
  • Blog di chiara1
  • : Il blog di chiara
  • Contatti

Testo Libero

7 luglio 2012 6 07 /07 /luglio /2012 19:09

La prima cosa da considerare quando si acquista un ventilatore e in casa ci sono bambini molto piccoli, è quella di scegliere un ventilatore che abbia una gabbia molto ma molto fitta, in modo tale da ostacolare la tentazione del bambino di metterci le dita dentro, ovviamente situazione estremamente pericolosa quando è in funzione. Sarebbe meglio optare per un ventilatore da tavolo piuttosto che con la piantana.

Infatti, se scegliete ilventilatore a piantana, esso sarà più alla portata del bambino il quale (magari gattonando, oppure mentre girovaga per casa con il girello stesso) potrebbe tirarlo su di se facendosi molto male. Se invece scegliete un ventilatore da tavolo, potete tranquillamente posizionarlo anche sui ripiani più alti direzionando semplicemente le ventole leggermente più in basso del normale.

 Il filo elettrico dovrà essere nascosto dietro qualche mobile o comunque non dovrà essere per niente a portata di mano del bambino. Per quanto riguarda l'uso nel concreto, evitate di posizionare le ventole in azione fisse sulla culla del bambino quando dorme, piuttosto garantite semplicemente il movimento dell'aria. E' bene ricordare che il ventilatore favorisce la sudorazione, di conseguenza è consigliabile dare da bere spesso al bambino.

 

Condividi post

Repost 0
Published by chiara1 - in Bambini
scrivi un commento

commenti